Reservation
Via Avignone, 98, 00144 Roma, italia 06 5204462 - +39 3291036434

TableBooking








    Concept & Story

    LaCucina

    La cucina dell’oste e la civetta

    Nasce dalla tradizione della cucina italiana, rivisitata attraverso esperienze e piccoli segreti accumulati in giro per il mondo. La civetta incarna proprio questa nuova conoscenza, la curiosità che ci ha sempre contraddistinto nello sperimentare nuove ricette, nuovi sapori.

    iPrimi

    Primi piatti unici e raffinati.

    Fiore all’occhiello della cucina italiana, i primi piatti di pasta sono indiscussi protagonisti di ogni tipo di menù. I nostri primi nascono dalla fusione della cucina tradizionale romana e italiana con piccoli segreti accumulati in giro per il mondo. Ne sono un esempio i tortelloni ripieni di coda alla vaccinara e burratina d Andria. Un abbinamento magnifico!

    laCarne alla griglia

    Solo le migliori selezioni di carni.

    Abbiamo limitato la scelta delle carni alle migliori. Non troverai decine e decine di carni provenienti da chissà dove, ma solo una selezione delle migliori, con fornitori qualificati ed attentamente identificati. All’Oste e la Civetta abbiamo deciso di andare contro corrente, investendo di più nella qualità delle carni. Ad esempio, la nostra selezione di T-bone Black Angus americana comprende carni di capi che hanno trascorso 15 mesi in allevamenti a pascolo libero in piccole zone d’allevamento nel Mid West, e successivamente condotti in filiera dove vengono nutriti per circa 4 mesi a mais e cereali. Questo consente di ottenere una carne alla griglia di una tenerezza incredibile e con un sapore particolarmente elegante.

    ilGranchio

    Il Re dei Crostacei.

    L’esperienza internazionale del nostro Chef ci ha permesso di esaltare sua maestà il King Crab, unico per gusto, morbidezza e qualità delle carni. Al Ristorante Crostaceria l’Oste e la Civetta di Roma potrai assaporare il King Crab in diverse forme, dalle linguine in crema di granchio al Crab Cake, pasticcio di polpa di granchio con salsa bianca all’aneto. Una prelibatezza!